specialty food

Amo il Rosso. Il rosso del vino e delle ciliegie. Il rosso delle scarpe di Dorothy nel Mago di Oz, del sangue, del fuoco e dei tramonti d’estate. Il rosso è passione nel fare ciò che si ama. E’ forza vitale ed energia. E’ Amore, entusiasmo e forza di volontà. Ho un animo rock, ma amo diversi generi. La mia canzone preferita è sempre legata a un periodo. Band del cuore? Sicuramente Black Sabbath. Il mio profumo è quello del Ginepro, legato alla mia terra, al mare e all’odore di un legno antico. Ricorda mercati speziati in terre lontane e tessuti luccicanti.


 

Il colore e la parola d’ordine per questo articolo è GREEN! Aiutiamo il pianeta con un consumo etico e salutare del cibo


 

Profumo di prodotti della terra bio e sostenibili, appena raccolti. Decisamente  da quelli che troviamo negli scaffali dei grandi magazzini


 

I was hoping è un interscambio sulla morale tra due interlocutori  ambientato in un ristorante, che tocca brevemente l’eticità dell’alimentazione della grande Alanis Morisette. Direi che è davvero a tema con l’articolo!


idee eventi vigna

Amo il Rosso. Il rosso del vino e delle ciliegie. Il rosso delle scarpe di Dorothy nel Mago di Oz, del sangue, del fuoco e dei tramonti d’estate. Il rosso è passione nel fare ciò che si ama. E’ forza vitale ed energia. E’ Amore, entusiasmo e forza di volontà. Ho un animo rock, ma amo diversi generi. La mia canzone preferita è sempre legata a un periodo. Band del cuore? Sicuramente Black Sabbath. Il mio profumo è quello del Ginepro, legato alla mia terra, al mare e all’odore di un legno antico. Ricorda mercati speziati in terre lontane e tessuti luccicanti.


Il colore che domina l’articolo è sicuramente il viola blu degli acini appesi alle viti che brillano al sole e profumano l’aria

enoturismo


 

enoturismo

Il profumo dell’uva, avverto un piacevole profumo dolciastro che stuzzica l’appetito.


Meravigliosa canzone di Adele per sorseggiare un bel bicchiere di vino al tramonto con vista vigneti. Anche lei è d’accordo!


Mi piace abbinare la mia personalità all’arancione, un colore acceso, vivace ed energico ma allo stesso tempo accogliente e caldo. Non è un caso che il mio symbol di riferimento sia proprio il Sole, la stella che ogni giorno splende e porta luce sulla mia terra, la Sardegna. I miei due generi musicali preferiti sono l’Hip-Hop e la Techno, il primo per il suono ruvido e i testi conscius, il secondo per il ritmo e il movimento.


gold and black metal tool

Il color ora è quello che mi è più rimasto impresso nella mente, proprio quello che caratterizza la versione unica e digitale delle patatine Pringles.


liquor pouring on clear shot glass

Il profumo di un buon liquore, quello che si può percepire osservando gli NFT realizzati da alcune delle distillerie più importanti del mondo.


Non potevamo che scegliere una canzone del collettivo Food Ensemble: note uniche realizzate con l’aiuto dei suoni prodotti in cucina. Un esperimento che ha dato vita ad un risultato davvero originale e creativo, proprio come sono i contenuti digitali visti oggi nell’articolo!


Mi piace abbinare la mia personalità all’arancione, un colore acceso, vivace ed energico ma allo stesso tempo accogliente e caldo. Non è un caso che il mio symbol di riferimento sia proprio il Sole, la stella che ogni giorno splende e porta luce sulla mia terra, la Sardegna. I miei due generi musicali preferiti sono l’Hip-Hop e la Techno, il primo per il suono ruvido e i testi conscius, il secondo per il ritmo e il movimento.


grayscale photography of meeting

Anche se non strettamente collegato alla realtà, la parola “dark” porta alla mente subito alla mente l’oscurità e il colore nero. In realtà, come abbiamo visto, le dark kitchen fanno riferimento al fatto che la cucina sia “nascosta” agli occhi dei clienti ma le pietanze, come sappiamo, sono ricche di colori e profumi differenti!


fried chicken on stainless steel tray

Quella del pollo fritto è una delle ricette più gustose e versatili per la cucina da asporto: semplice da mangiare, croccante e dal profumo inconfondibile! Non trovate?


L’anima della cucina, questa la traduzione di Soul Kitchen, la colonna sonora dell’omonimo il film del 2009 incentrato sulla storia di un ragazzo che vuole aprirsi un ristorante, o magari perché no, una smart kitchen se lo aprisse ora!


Site Footer