Festa del Beaujolais Nouveau: 120 festival per celebrare il vino novello

Una melodia francese seducente da ascoltare durante la Festa del Beaujolais Nouveau.


Profumo di festa, gioia, allegria e divertimento, spensieratezza e giovinezza.

festa del Beaujolais Nouveau.


Il colore rosso inconfondibile del Beaujolais Nouveau.

festa del Beaujolais Nouveau.


Il rosso è il colore della mia anima, perché sono una donna decisa, combattiva, forte e passionale. Chanel n°5 è il profumo che amo perché gelsomino,rosa, muschio si combinano in un boquet provocante per uno stile eterno. La mia musica è il Jazz, perché il bello della vita sta nell’improvvisazione.


Beaujolais Nouveau

La seconda metà di novembre è il momento migliore per visitare la Francia per la Festa del Beaujolais Nouveau.

Per onorare l’arrivo di questo giovane e seducente vino, vengono organizzati 120 festival solo nella regione Beaujolais. Il momento perfetto è la mezzanotte del terzo giovedì di novembre, quando dai piccoli villaggi e città della Francia centro-occidentale, come quello di Romaneche-Thoris, oltre un milione di casse di Beaujolais Nouveau iniziano il loro viaggio attraversando un’assonnata Francia in direzione Parigi. Da lì verranno spedite in ogni angolo del mondo.

Festa del Beaujolais Nouveau.
Credits: Gourmand

Ma come nasce la Festa del Beaujolais Nouveau? La moda all’inizio era circoscritta alla zona di Lione. A poco a poco, ad ogni uscita del novello Beaujolais, cresceva il clamore e l’interesse per questo vino, servito in brocche riempite direttamente dalle botti dei produttori.

In origine era servito quasi clandestinamente, successivamente fu lo stesso governo francese a favorirne la vendita, creando un fenomeno di massa che ben presto ha varcato i confini della Francia, diffondendosi in tutto il mondo.

Ma perché il Beaujolais Nouveau così speciale? Si tratta di un vino rosso dal sapore fruttato che viene premuto subito dopo soli 3 giorni. I composti fenolici, in particolare i tannini astringenti, normalmente presenti nei vini rossi, risultano assenti.

La ricorrenza di questo vino è talmente popolare che ha ispirato il nome di un romanzo di René Fallet “Le beaujolais nouveau est arrivè” (frase di rito che annuncia l’arrivo del vino), adattato cinematograficamente in un film dallo stesso nome con Jean Carmet e Michel Galabru.

Beaujolais Nouveau
Credits: La Peche

Se volete scoprire tutto sulla Festa del Beaujolais Nouveau, consultate il programma sulla pagina ufficiale dell’evento.

E se volete assaggiare questo vino delizioso in modo orginale, vi suggeriamo il ristorante Sospiro, a Deauville, che per l’occasione, giovedì 15 novembre proporrà un menu interamente italiano accompagnato da un bicchiere di Beaujolais Nouveau (ma si potrà anche acquistare l’intera bottiglia). Per prenotare, visitate il sito ufficiale del ristorante oppure chiamate subito il numero +33 9 86 68 42 79.

Fonte

Il rosso è il colore della mia anima, perché sono una donna decisa, combattiva, forte e passionale. Chanel n°5 è il profumo che amo perché gelsomino,rosa, muschio si combinano in un boquet provocante per uno stile eterno. La mia musica è il Jazz, perché il bello della vita sta nell’improvvisazione.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer