La villa californiana a forma di fiore nel deserto: quando la creatività è arte

Sotto il sole della California con in sottofondo questa canzone, godetevi la meraviglia del deserto solitario e maestoso in questa meravigliosa villa a forma di fiore.

 


villa

Quest’articolo profuma di sabbia nel deserto, ma profuma anche di sogni che si realizzano, di uomini che dominano la natura selvaggia, di creatività che diventa arte e di fantasia che diventa architettura.


villa

Il colore di quest’articolo è il colore della sabbia nel deserto, dorata, infinita, brillante, libera.


Il rosso è il colore della mia anima, perché sono una donna decisa, combattiva, forte e passionale. Chanel n°5 è il profumo che amo perché gelsomino,rosa, muschio si combinano in un boquet provocante per uno stile eterno. La mia musica è il Jazz, perché il bello della vita sta nell’improvvisazione.


villa californiana a forma di fiore

Nel cuore del deserto della California, lontano dal caos delle città e immerso nella purezza della natura incontaminata, sorgerà una favolosa villa a forma di fiore bianco nel deserto.

Il progetto, commissionato da un ricco produttore cinematografico al designer londinese Whitaker, prevede un uso molto originale dei container.

villa californiana a forma di fiore

Usati nel mondo dei trasporti fin dagli anni Settanta, l’architetto in questo caso ha deciso di utilizzarli come blocchi per una casa. L’ambizioso progetto di Whitaker darà vita a una meravigliosa villa di 200 mq in una tenuta di 36 ettari a circa tre ore di auto da Los Angeles.

I container sono sistemati in maniera funzionale : ognuno è posizionato con precisione per cogliere lo spicchio di sole nell’ora giusta, per illuminare quella precisa sezione della casa. Ogni estremità del container ha un’ampia vetrata con vista mozzafiato sul deserto.

La villa sarà dotata di tre camere da letto con bagni annessi, oltre a cucina e soggiorno. All’esterno è prevista la costruzione di una vasca idromassaggio al riparo dai venti, ma completamente immersa nella bellezza del panorama circostante, e di un garage sovrastato da pannelli solari.

Il luogo scelto è un suolo inclinato formato dalle acque piovane che per decenni hanno solcato la terra.

villa californiana a forma di fiore

L’arredamento interno della villa è minimal; l’esterno è verniciato di bianco per riflettere la luce del sole, e l’interno ha un isolamento termico per ridurre il calore esterno.

Quest’originale e ambizioso progetto è stato reso possibile dall’incontro di due menti aperte e creative. E’ il sogno di ogni architetto avere carta bianca per esprimere al massimo la propria creatività.

villa

A proposito di LA, che ne dite di un brunch sotto il sole della California?

 

 

 

Il rosso è il colore della mia anima, perché sono una donna decisa, combattiva, forte e passionale. Chanel n°5 è il profumo che amo perché gelsomino,rosa, muschio si combinano in un boquet provocante per uno stile eterno. La mia musica è il Jazz, perché il bello della vita sta nell’improvvisazione.

Site Footer